tribunale CFGH 01tribunale CFGH 02tribunale CFGH 03LEAL presente con altri attivisti davanti al Palazzo di Giustizia: insieme abbattiamo il muro di silenzio! Leal Lega Antivivisezionista presente al presidio di sostegno agli attivisti del Coordinamento Fermare Green Hill denunciati per i reati di occupazione di edificio pubblico, violenza privata e danneggiamento (di fatto nulla fu danneggiato, ma i ricercatori ritengono che col solo ingresso siano stati vanificati anni di ricerca).
L’evento di oggi è stato pacifico, silenzioso e partecipato. Il focus è stato puntato sulla campagna mediatica dell’hashtag lanciato la scorsa settimana e che in pochi giorni sta facendo il giro del Web: #ASSOLTIPERGIUSTACAUSA. L’udienza è stata rinviata al prossimo 30 ottobre. LEAL continuerà a sostenere e supportare gli attivisti del Coordinamento Fermare Green Hill che con una coraggiosa disobbedienza civile hanno contribuito ad abbattere il muro di silenzio costruito da chi pratica la vivisezione.


LEAL_5x1000_animata_detil tuo 5×1000 a LEAL
C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: