Michela Curotti, Francesca Di Biase, Lucia Esposito e Cristian Gandini
Basi di educazione cinofila
Guida pratica con esercizi step by step

pp. 132, brossura, 14×20
Susil Edizioni, 2020
€ 19,50
Isbn 9788855401111


Gli autori di “Basi di educazione cinofila” sono esperti istruttori cinofili che con un approccio gentile ed empatico sono in grado di aiutare tanti cani e i loro riferimenti umani a instaurare relazioni serene, bellissimi rapporti di amicizia e percorsi di vita insieme. Il libro nasce per offrire a tutti, anche ai meno esperti, una guida pratica e quindi la possibilità di acquisire le competenze necessarie per insegnare ai nostri amici cani attraverso il gioco e la gratificazione le richieste di base che consentono poi di stare con loro in ogni luogo, conquistando la loro fiducia, crescendo con loro e camminando fianco a fianco. Per rendere il testo ancora più chiaro, il volume è arricchito con bellissime foto esemplificative scattate da Michela Curotti.
Francesca Di Biase, che fa parte di → ABC Dog Team ASD, scrive anche per la rivista di LEAL “La Voce dei Senza Voce” e la sua rubrica di consigli per rendere felici i propri cani è tra le più seguite.
Il volume si può acquistare sui siti:
→ Susil Edizioni
→ IBS


LEAL_5x1000_animata_det → IL TUO 5×1000 A LEAL C.F. 80145210151 

 → SOSTIENI LEAL: DONA ORA! 

EFFETTUA IL TUO VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega AntiVIVIsezionista, via L. Settala 2, 20124 Milano
indicando sempre nome, cognome, indirizzo
e precisando nella causale: “LIBERA DONAZIONE” o “BORSA DI STUDIO RICERCA METODI SOSTITUTIVI”

MODALITÀ DI VERSAMENTO
. tramite C/C Postale 12317202
. bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
. PayPal – online
. per qualsiasi chiarimento contattaci al +39 02 29401323

LEAL DA OLTRE 40 ANNI SI BATTE PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE E DAL 1981 FINANZIA LA RICERCA SENZA ANIMALI. Grazie al sostegno di medici e ricercatori antivivisezionisti si può contare su una ricerca etica e scientificamente attendibile che salvaguardi la vita di uomini e animali.
MA SERVONO FONDI PER FINANZIARE I METODI SOSTITUTIVI CHE NON USUFRUISCONO DI SOVVENZIONI PUBBLICHE.
AIUTA LEAL A SOSTENERE LA RICERCA SENZA ANIMALI! 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: