LEAL ha deciso di rendere pubblica e visibile a tutti la vergogna dopo aver ottenuto prima e unica associazione la sconvolgente relazione dei Carabinieri CITES datata 21 settembre e riferita al sopralluogo da loro effettuato al Casteller di Trento lo scorso 14 settembre (nella foto un’immagine della relazione CITES).

M49 E GLI ALTRI DUE ORSI DETENUTI AL CASTELLER SONO MALTRATTATI E SEDATI. PARTONO LE DENUNCE, LE RICHIESTE DI SEQUESTRO DELLA STRUTTURA E DELLA LIBERAZIONE IMMEDIATE.

LEAL ha acceso i riflettori su quella che è la realtà del Casteller e grazie a un accesso civico generalizzato il Ministero ha inviato la relazione che conferma quello che abbiamo sempre fortemente sospettato e affermato.

LEAL tiene a precisare che nessun tipo di reclusione o confinamento può essere adatto alla vita di un animale e continueremo a chiedere che gli orsi vengano liberati senza compromessi prima che come la povera orsa DJ3 dopo ben 9 anni di reclusione, vengano resi totalmente dipendenti dall’uomo.

PUOI FARE UNA DONAZIONE PER CONTRIBUIRE ALLE SPESE LEGALI E ALLA NOSTRA CAMPAGNA PER GLI ORSI DEL TRENTINO!

FAI UN UN VERSAMENTO INTESTATO A:
LEAL Lega AntiVIVIsezionista
via L. Settala 2
20124 Milano
Indicando sempre il tuo nome, cognome, indirizzo

CAUSALE: DONAZIONE ORSI DEL TRENTINO
MODALITÀ DI VERSAMENTO
.tramite C/C Postale 12317202
.bonifico bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
.PayPal -online sul nostro sito
.per qualsiasi chiarimento contattaci al +39 02 29401323

 CLICCA QUI PER LEGGERE LA RELAZIONE DEI CARABINIERI CITES

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: