LEAL Lega Antivivisezionista anche quest’anno ha svolto un importante lavoro per la causa animale e grazie a chi ci sostiene e crede in noi e ogni anno da oltre quarant’anni LEAL salva la vita di tanti animali dalle violenze e dall’indifferenza.

Il nostro impegno è fare informazione e comunicazione per sensibilizzare i cittadini e rendere pubblica ogni ingiustizia che animali di tutte le specie subiscono da parte degli esseri umani. Chi supporta le nostre cause per l’abolizione della vivisezione e della caccia, le nostre campagne contro il maltrattamento e per il rispetto di ogni specie animale si unisce ad una battaglia sociale e di giustizia.

Con l’aiuto di chi crede in noi sterilizziamo le colonie feline di cui ci facciamo carico, facciamo rifornimenti di cibo a cani e gatti randagi, li curiamo e sterilizziamo per fermare la piaga del randagismo. LEAL è tuttora impegnata sul fronte legale per i macachi detenuti all’Università di Parma che sono sottoposti ad una crudele sperimentazione per portare a termine il progetto LIGHTUP, finanziato con 2 milioni di euro dalla UE.

LEAL continua a battersi per una ricerca senza animali partecipando al progetto del Comune di Verona e finanziando i premi di laurea “Animal Free” per una ricerca etica e sostenibile.Anche in ambito cosmetico e prodotti per la casa e grazie alla certificazione del “Coniglio Nero Stop Vivisezione” LEAL guida gli acquisti di prodotti senza crudeltà aderendo allo standard contro i test su animali. Abbiamo sempre tanto da fare e molte emergenze da affrontare. Donare il 5×1000 non ti costa nulla e il tuo contributo sarà indispensabile perché ci permetterà di sostenere le onerose cause legali che vedono LEAL impegnata in prima linea per difendere i diritti di animali abusati e liberarli da prigionia e schiavitù.

La tua firma ti consentirà di sostenere una causa importante a costo zero.

Noi quotidianamente lottiamo contro ogni ostacolo senza dimenticare nessuno e grazie al tuo 5×1000 possiamo andare oltre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: