Donazioni

Adozioni

Associati

Expo 2020 Dubai ospiterà questo mese il primo festival di cibo vegano del Medio Oriente, presentando sapori da tutto il mondo con un’esperienza culinaria rivoluzionaria, in associazione con l’organizzazione no profit Veganuary, che incoraggia le persone di tutto il mondo a diventare vegane durante il mese di gennaio e oltre, e i Dubai Vegan Days (DXBvegandays), eventi progettati per riunire la comunità vegana negli Emirati Arabi Uniti.

LEAL plaude a questa iniziativa che si rivela davvero importantissima in un contesto internazionale di grande visibilità e che trasforma il messaggio per una scelta vegan a 360° in un invito ad apprezzare concretamente testandoli stili di vita di alto valore etico: rispetto per la vita di ogni essere vivente e per l’ambiente.Secondo quanto riferito in una nota, in tre fine settimana (venerdì, sabato e domenica) dal 14 al 30 gennaio, al Festival Garden di Expo 2020, il Vegan Food Festival riunirà il migliore cibo a base vegetale che la regione ha da offrire, dando ai visitatori la possibilità di assaggiare specialità vegane. I visitatori potranno inoltre godere di un eco-mercato con chioschi sostenibili, una spa vegana e biologica, intrattenimento e incontri con chef, che renderanno il Vegan Food Festival di Expo 2020 una occasione istruttiva per amici e famiglie.
Tra i marchi internazionali che partecipano al festival, ci sono gli hamburger vegani di Chuck Chick, i piatti di Erpingham House, ristorante a base vegetale del Regno Unito fa il suo debutto a Dubai all’Expo 2020, le pizze vegane di Vegan Dough Co, i frullati e i toast di Evergreen Organics, il primo caffè completamente vegano del Qatar, le specialità del ristorante Veg’d dello chef di fama mondiale Matthew Kenney. E il 29 e 30 gennaio ci sarà ‘Not Just For Vegans’, il più grande mercato pop-up vegano della regione, con oltre 60 marchi etici locali che vendono dai prodotti di moda ai gioielli, dagli accessori agli articoli di lusso artigianali e prodotti di uso quotidiano.
Anche i ristoranti di tutta Expo 2020 parteciperanno alle attività dedicate alla cucina vegana durante il mese di gennaio.
L’Alkebulan, struttura che accoglie tutte le proposte della cucina africana a Expo Dubai, ospiterà un pop-up di 10 giorni dello chef Glory Kabe. Il ristorante Bread Ahead ospiterà lezioni di cucina vegana durante questo mese, e ci saranno proposte a base vegetale dalle cucine dell’Adrift Burger Bar, Kutir, Long Chim, Café Milano, The Local Aussie Grill, Mangrove Philippines Cuisine, Melbourne Lane, Sky Market e XYST.

LEAL INCONDIZIONATAMENTE DALLA PARTE DEGLI ANIMALI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: