Un gruppo che indaga sugli esperimenti sugli animali, ha denunciato degli «strazianti esperimenti» compiuti dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases (Niaid) americano sui macachi rhesus.

Le scimmie, di proprietà del Niaid, sono state ottenute da Morgan Island, al largo della costa di Beaufort, nella Carolina del Sud.

Justin Goodman, vicepresidente della difesa e delle politiche pubbliche per il White Coat Waste Project (Wcwp), ha dichiarato a Epoch Times che il gruppo ha ottenuto il documento a ottobre tramite una richiesta basata sul Freedom of Information Act. «White Coats [camici bianchi, ndr] è un riferimento a coloro che conducono l’esperimento, e ‘Waste’

[spreco, ndr]

è un riferimento all’orribile ritorno sull’investimento che i contribuenti stanno ottenendo da questo tipo di sperimentazioni, che agenzie come il Nih ammettono siano incredibilmente inefficienti e raramente migliorino la salute umana, sebbene il solo Nih continui poi a spendere 20 miliardi di dollari all’anno in esperimenti sugli animali come quello che viene fatto alle scimmie di Morgan Island», ha dichiarato Goodman, spiegando il ragionamento dietro il nome del Wcwp.

Il documento ottenuto dal gruppo rivela che il Niaid ha speso 13,5 milioni di dollari in finanziamenti dei contribuenti per esperimenti che prevedono l’iniezione nelle scimmie di varie malattie infettive, come l’Ebola e il virus di Lassa, che provocano emorragie, dolore, danni cerebrali, perdita del controllo motorio, e insufficienza d’organo.

Il dottor Anthony Fauci è il direttore del Niaid, una divisione del National Institute of Health (Nih), a sua volta parte del Department of Health and Human Services (Hhs). «In molti di questi esperimenti, Fauci e il personale evitano intenzionalmente di fornire sollievo dal dolore, anche se questi sono alcuni degli esperimenti più atroci nel governo federale», ha spiegato Goodman.

Il Wcwp ha anche recentemente rivelato gli esperimenti del Niaid sui beagle, che prevedevano che i flebotomi mangiassero vivi i cani, nonché esperimenti che prevedevano l’alimentazione forzata di 44 cuccioli di beagle con un farmaco sperimentale prima di ucciderli e sezionarli.

Un database sulla spesa federale mostra che l’Hhs ha dato ai Charles River Laboratories 13,5 milioni di dollari su un potenziale importo di 27,5 milioni di dollari dal 2018, per allevare e mantenere le scimmie. Il Niaid ha pagato 8,9 milioni di quei 13,5 milioni.

L’isola è di proprietà del Dipartimento delle risorse naturali della Carolina del Sud ed è affittata ai Charles River Laboratories.

«Esperimenti sulla paura»

L’isola ha attirato l’attenzione del Wcwp quando il gruppo stava indagando su «esperimenti sulla paura» condotti sulle scimmie che si svolgevano all’interno del laboratorio del Nih a Bethesda, nel Maryland. Scavando più a fondo in quegli esperimenti separati tenuti presso il Nih, il Wcwp ha scoperto che la fonte delle scimmie era Morgan Island. «Abbiamo iniziato a triangolare le informazioni su quell’isola con gli esperimenti nei laboratori e abbiamo scoperto che Fauci è il singolo più grande sostenitore di quell’isola», ha detto Goodman.

Nel 2020, c’erano 3.521 scimmie sull’isola, con 750 scimmie nate ogni anno. Tra le 500 e 600 scimmie vengono spedite ai laboratori Nih e Niaid.

«La responsabilità è sua»

«È molto improbabile che Fauci non lo sapesse, data la quantità di denaro coinvolta e il fatto che questi esperimenti stanno accadendo nei suoi laboratori […] Stanno accadendo a casa sua. Se vuole ottenere credito per il bene che fa, deve essere incolpato anche per il male che sta avvenendo sul suo laboratorio. La responsabilità è su di lui, ed è sicuramente responsabile».

Le scimmie sono state spedite dal Centro di ricerca sui primati dei Caraibi a Morgan Island nel 1979. Secondo PubMed.gov, le scimmie hanno ristabilito i loro precedenti gruppi sociali, sviluppati nel centro di ricerca dei Caraibi, dopo essere state trasportate sull’isola.

«Notoriamente inaffidabile»

La ricerca sui vaccini è la ragione data per alcune delle sperimentazioni. Tuttavia, nonostante le loro somiglianze biologiche con gli umani, il Nih ha affermato che nove farmaci su 10 che superano i test sugli animali falliscono negli esseri umani perché non funzionano o sono pericolosi, secondo Goodman. «La ricerca mostra che, nonostante le loro somiglianze con noi, forniscono una capacità predittiva pessima di come i vaccini e altri farmaci agiranno negli esseri umani».

Wcwp ha anche denunciato sei diversi esperimenti sui beagle che Fauci ha finanziato.

In una delle procedure evidenziate, il personale Niaid ha eseguito una «cordectomia», che consiste nel tagliare le corde vocali di un cane in modo che non possa abbaiare, ululare o piangere durante un esperimento. «La ragione che il Dipartimento della salute e dei servizi umani fornisce sul suo sito Web per l’utilizzo dei beagle è che sono piccoli e docili, il che significa che è facile abusare di loro», ha detto Goodman.

La dottoressa Stacy Lopresti-Goodman, esperta di primati, professoressa di psicologia e consulente del Wcwp, ha sottolineato che l’uso dei primati per la sperimentazione descritta nel documento ottenuto non è solo un abuso, ma è anche inefficiente. «La sperimentazione sui primati è un modo crudele e notoriamente inaffidabile per sviluppare farmaci e cure per gli esseri umani, e non merita il sostegno dei contribuenti».

La dottoressa Tiffani Millless, patologa e consulente medico del Wcwp, ha affermato che «infettare i primati non umani con malattie dolorose e debilitanti con l’obiettivo di curare gli umani non è solo crudele, ma è incredibilmente dispendioso». «Il Nih dovrebbe smettere di sperperare i soldi delle tasse per i test inutili e crudeli sui primati che i medici come me non possono usare per aiutare effettivamente le persone», ha detto Millless.

La risposta di Niaid

Quando è stato contattato per un commento sugli esperimenti, il Niaid ha affermato che le scimmie sono utilizzate «per la ricerca che aiuta a sviluppare prevenzioni e trattamenti salvavita per malattie che colpiscono la salute pubblica».

https://m.epochtimes.it/news/esperimenti-strazianti-sulle-scimmie-contro-i-virus-la-mano-di-fauci/

SOSTIENI LEAL
Effettua il tuo versamento a:
LEAL Lega Antivivisezionista
via L. Settala, 2 – 20124 Milano
C/C Postale Versamento su C/C n°12317202
Bonifico Bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
Pay Pal https://leal.it/donazioni/

CAUSALE: RICERCA SENZA ANIMALI

LEAL PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE