Donazioni

Adozioni

Associati

La notizia diffusa dalle agenzie ha fatto il giro del web in pochi minuti.
L’orsa F43 è morta la notte scorsa in Val di Concei, una laterale della Val di Ledro, durante un intervento di routine per la sostituzione del radiocollare che portava dal luglio 2021.

La Provincia di Trento informa che i veterinari nella loro relazione hanno riferito che  l’animale è deceduto a seguito della posizione assunta nella trappola tubo nel momento in cui l’anestetico ha fatto effetto e i tentativi di rianimazione si sono rivelati inutili .
F43 era un’orsa confidente da tempo monitorata in modo intensivo ed oggetto di ripetuti tentativi di dissuasione a causa della sua spiccata familiarità con l’uomo.

La notizia ha indignato l’opinione pubblica e la Provincia di Trento si è difesa rilasciando una dichiarazione che ci sembra paradossale: “La necessità di monitorare in modo intensivo soggetti problematici e di cercare di modificarne il comportamento può comportare incidenti come quello occorso, dati i rischi intrinseci in operazioni delicate, condotte spesso in contesti e condizioni ambientali non facili”.

Gian Marco Prampolini, Presidente LEAL tramite il proprio ufficio legale ha depositato istanza di accesso agli atti per conoscere i motivi che hanno resa necessaria la cattura ,il referto medico in cui è  descritta l’operazione di catture,l’anestetico utilizzato e la dose iniettata,le tecniche di rianimazione utilizzate ed il motivo delle cause del decesso,riservando ogni più ampia azione anche in sede penale per impedire che si ripetano gesti di tale gravità.

❤️SOSTIENI LEAL❤️
LEAL Lega Antivivisezionista
▶️C/C Postale Versamento su C/C n°12317202
▶️Bonifico Bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
▶️Pay Pal https://leal.it/donazioni/
➡️https://leal.it/5-per-mille/

LEAL INCONIDIZIONATAMENTE DALLA PARTE DEGLI ANIMALI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: