Donazioni

Adozioni

Associati

Il TAR del Lazio, Sezione Terza quater, con la sentenza n.12862, depositata ogg 10 ottobre 2022, ha accolto il ricorso della “Sfattoria degli Ultimi”, annullando l’ordine dell’Asl RM1 di abbattimento dei suini e cinghiali, adottato l’8 agosto scorso dall’Asl ai fini di controllo e prevenzione dell’epidemia di peste suina africana.L’Asl, si legge nella sentenza, dovrà riesaminare la situazione dopo avere effettuato gli approfondimenti ritenuti necessari dal Tar.
La sentenza riconosce illegittimo l’ordine di abbattimento da parte della Asl in quanto la medesima avrebbe dovuto valutare la possibilità di riconoscere alla struttura una deroga agli abbattimenti in quanto destinata a “rifugio per animali in difficoltà”.
Sempre in sentenza un chiaro importante richiamo alla norma costituzionale che garantisce la centralità e la statualità della disciplina di tutela degli animali:
“…E il valore della tutela degli animali ha trovato, da ultimo, un riconoscimento formale nel nuovo articolo 9 della Costituzione, tra i principi fondamentali dell’ordinamento italiano, a seguito delle modifiche apportate con la legge costituzionale 11 febbraio 2002, n. 1, nella parte in cui dispone che “La repubblica N. 09623/2022 REG.RIC…. Tutela l’ambiente, la biodiversità e gli ecosistemi, anche nell’interesse delle future generazioni. La legge dello Stato disciplina i modi e le forme di tutela degli animali”.

Una novità di rilievo che segue l’orientamento della normativa
europea dove si precisa che gli Stati Membri devono, poiché gli animali sono esseri senzienti, porre attenzione totale alle necessità degli animali
 e che riconosce dignità agli animali che non vengono più considerati alla stregua di mere “res”. In tal modo si garantisce, anche a livello costituzionale, una maggiore attenzione al diritto degli animali. Sempre rispettando i provvedimenti amministrativi e legislativi degli Stati Membri relativi in particolare ai riti religiosi, tradizioni culturali ed eredità regionali
LEAL è stata ricorrente al Tar del Lazio con altre Associazioni per i diritti degli animali ed esprime soddisfazione per questa sentenza che salva oltre 140 vite.

LEAL INCONDIZIONATAMENTE DALLA PARTE DEGLI ANIMALI

❤️SOSTIENI LE CAUSE LEGALI LEAL❤️
LEAL Lega Antivivisezionista
▶️C/C Postale Versamento su C/C n°12317202
▶️Bonifico Bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
▶️Pay Pal https://leal.it/donazioni/
➡️https://leal.it/5-per-mille/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: