Donazioni

Adozioni

Associati

ll circo di Amedeo Orfei che, attendato a Surbo (Lecce) faceva spettacoli con animali, è stato al centro delle cronache dopo l’aggressione del domatore Ivan Orfei da parte di una tigre durante lo show. Oggi apprendiamo la notizia che le autorità hanno posto sotto sequestro provvisorio d’urgenza la struttura per irregolarità amministrative.

L’incidente al domatore ha dato il via ai controlli e al sequestro ma anche alle proteste di cittadini che hanno a cuore forme di spettacolo etiche e senza crudeltà.

Il 13 luglio 2022 è stata approvata in via definitiva, dall’Aula della Camera dei Deputati, la legge sullo spettacolo che contiene, al suo interno, una chiara indicazione affinché gli oltre 2000 animali utilizzati dalle circa 200 attività circensi del nostro Paese possano trovare una nuova vita.

L’Italia si è così allineata finalmente agli oltre 50 Paesi (di cui 23 appartenenti all’UE) che avevano già fatto questo passo. Il testo della legge evidenzia che “gli animali selvatici nei circhi sono costretti ad assumere comportamenti mai visti in natura e, sebbene alcuni di essi siano allevati in cattività da decine di generazioni, continuano comunque a seguire il comportamento tipico dei loro omologhi selvatici”.

Gian Marco Prampolini, Presidente LEAL, rimarca: “Dopo tante garanzie da parte della politica che a più riprese aveva promesso interventi per dismettere gli animali sfruttati nei circhi siamo ancora al palo. Abbiamo circhi che commettono irregolarità e detengono animali in pessime condizioni. Non possiamo che rinnovare il nostro impegno fintanto che avremo ottenuto le leggi che consentiranno l’attività solo ai circhi senza animali”.

LEAL INCONDIZIONATAMENTE DALLA PARTE DEGLI ANIMALI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: