Donazioni

Adozioni

Associati

A Roma, il 20 gennaio 2023 dopo che in mattinata sono stati depositati presso gli Uffici della Camera, i moduli firme per le due Proposte di legge di iniziativa popolare,: “Abolizione della caccia”;e “Abolizione e delle “botticelle” (le carrozze a trazione animale per servizio pubblico), alle ore 14 dello stesso giorno si è poi tenuta la Conferenza Stampa presso la Camera Deputati per presentare ufficialmente il referendum 2023 per l’abolizione totale della caccia e di ogni attività venatoria.

LEAL, con CADAPA di cui è parte invita tutti alla massima collaborazione. La raccolta firme avrà inizio in primavera del 2023.

La pratica venatoria, ovvero l’attività violenta per divertirsi ad uccidere esseri senzienti innocenti, è la degenerazione della Politica che predilige gli interessi delle industrie delle armi e di persone psicolabili che godono nel massacrare esseri viventi, piuttosto che educare la propria cittadinanza alla non violenza, al rispetto della biodiversità, della natura, degli ecosistemi e dell’ambiente.

Non possiamo più tacere sul fatto che la caccia miete centinaia di vittime umane ogni anno. Tra morti e feriti si contano anche bambine e bambini e animali domestici.

Gravissimo è l’inquinamento da piombo causato dai miliardi di pallini dei cacciatori e scandaloso l’enorme spreco di risorse economiche per il ripopolamento degli animali selvatici acquistati all’estero con soldi pubblici.

CADAPA torna in piazza in cento città e, con l’ausilio di una piattaforma istituzionale gratuita per raccogliere le firme online, cercherà di raggiungere e superare il quorum delle 500.000 firme necessarie per permettere a cittadine e cittadini di scegliere se abolire o mantenere l’attività venatoria.

Questa è una battaglia di civiltà che richiede l’impegno concreto di tutti coloro che ci credono!

LEAL PER L’ABOLIZIONE DELLA CACCIA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: