LEAL sede nazionale con la campagna “UN AGO IN TEMPO NE SALVA CENTO” si riattiva alle Isole Tremiti per la sterilizzazione di gatti liberi a contrasto del  fenomeno del randagismo. Questo progetto completo e articolato prende forma grazie alla regia della sezione LEAL locale.  Ester Russo delegata LEAL e le volontarie stanno posizionando le prime casette inviate da LEAL per ospitare i gatti randagi di colonia e i gatti liberi che man mano verranno sterilizzati.
Casette comode e coibentate che portano la scritta: “COLONIA FELINA LEAL ISOLE TREMITI”. Sono veri e propri “relais felini”, numerati e collocati sul territorio. A tutela degli animali le casette sono posizionate in luoghi controllabili e custoditi da chi si occupa concretamente delle colonie stabili già esistenti sull’Isola.
Alcune di queste costruzioni ad esempio, sono state collocate sul terreno privato di una gentile signora amante degli animali che segue da anni una colonia di oltre 40 gatti, molti dei quali sono stati già sterilizzati da LEAL gli anni precedenti.

A distanza di tempo LEAL nazionale accoglie la richiesta di aiuto di Ester Russo, da quando nel 2009 fu fatto un analogo intervento di sterilizzazioni a tappeto coinvolgendo veterinari che in quel caso si recarono sul territorio per sterilizzare e soccorrere i gatti dell’isola che a causa del sovrannumero avevano raggiunto alti picchi di mortalità dovuti a denutrizione e malattie in generale.

Nel corso degli anni la situazione era rimasta stabile e sempre monitorata dalla responsabile di sezione Ester. Ad oggi nuovi abbandoni con ulteriori nascite stanno riportando la situazione delle colonie feline ad un livello di emergenza. La sterilizzazione è fondamentale per contenere le nascite

e pone i gatti randagi al riparo da una serie di patologie infettive e virali

(FIV-immunodeficienza, paragonabile all’Aids; FeLV-leucemia felina), che si trasmettono attraverso la lotta o l’accoppiamento con gatti affetti da tali patologie.
Sono già stati definiti gli accordi con la clinica veterinaria per pianificare gli interventi e la sede LEAL ha già acquistato e provveduto ad inviare gabbie-trappola per le catture dei gatti da sterilizzare. Gian Marco Prampolini, presidente LEAL ringrazia  il Sindaco Antonio Fentini e il Comune dell’isola che metteranno a disposizione dei locali ad
uso infermeria e post-degenza. Ci auguriamo che a sostegno di LEAL si aggiungano anche altre volontarie in aiuto a quelle che già si prodigano nella cura e tutela delle numerose colonie presenti su questa bellissima isola. Intanto diamo un caloroso benvenuto a Rossella ed Alessandra e a tutti gli altri volontari e sostenitori che si uniranno a noi”.

LEAL INCONDIZIONATAMENTE DALLA PARTE DEGLI ANIMALI
www.leal.it

SOSTIENI LEAL
Effettua il tuo versamento a:
LEAL Lega AntiVIVIsezionista
via L. Settala, 2 – 20124 Milano
C/C Postale Versamento su C/C n°12317202
Bonifico Bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
Pay Pal https://leal.it/donazioni/
CAUSALE: GATTI ISOLE TREMITI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: