SPERIMENTAZIONI ANIMALI, PROROGA AL 2022 PER I TEST SU SOSTANZE D’ABUSO.

Indignazione per l’ulteriore proroga dello stop per la ricerca su sostanze d’abuso che potrà continuare fino al 1 gennaio 2022. Il decreto approvato dal Governo alla vigilia di Natale è stato pubblicato sulla Gazzetta il 31 dicembre (https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/12/31/20G00206/sg) DECRETO-LEGGE 31 dicembre 2020, n. 183 ART. 4 (Proroga di termini in materia di salute) comma 5. All’articolo 42, comma 1, del decreto legislativo 4 marzo  2014,n. 26, le parole “1°gennaio 2021” sono  sostituite  dalle  seguenti: “1°gennaio 2022”).

Ricordiamo che grazie alla Milleproroghe lo stop ai test sulle sostanza d’abuso viene rimandato dal 2014 e anche quest’anno si è dato vantaggio alla lobby dei vivisezionisti che per interessi di categoria e personali si ostinano a condurre una ricerca fallimentare e priva di etica. Un rinvio che costerà la vita a decine di migliaia di animali prigionieri nei laboratori di ricerca e che anche per i prossimi 12 mesi patiranno terribili sofferenze causate ad esempio da iniezioni di droghe nell’addome o nel cervello e saranno sottoposti a shock acustici o tattili con pinze e piastre ustionanti.


LEAL PER L’ABOLIZIONE DELLA VIVISEZIONE

www.leal.it

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: