Giusi Terrazzìno, responsabile di LEAL sezione di Palermo ci racconta: “La fiaccolata in ricordo di Jesus è stata un segnale forte verso le istituzioni e contro tutti i tipi di maltrattamento.

Si parte da Jesus ma si parla di abolizione della caccia, e di innalzamento delle pene.

Di Animali come soggetti e non oggetti.

Tanti lumini accesi per dire BASTA.

Le associazioni tutte presenti

Abbiamo dato un vero segno della nostra lotta per la difesa degli animali. E non ci fermeremo …”.
Ricordiamo che LEAL con le altre associazioni presenti sul territorio ha sporto denuncia nei confronti dell’assassino che ha ucciso il cucciolo colpendolo ripetutamente con forza sulla testa e infine affogandolo.

LEAL INCONDIZIONATAMENTE DALLA PARTE DEGLI ANIMALI 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: