Associazioni, volontari, attivisti nel periodo di Pasqua hanno un appuntamento importante: chiedere a tutti che si risparmino vite. Sui social, come in piazza o come appelli via newsletter e siti. La rete si riempie di dibatti e per ogni credente la difesa del diritto alla vita e la pietà dovrebbero essere scelte prioritarie rispetto a quella del mangiare altri animali per soddisfare un piacere della gola.
leal pasqua modenaMa già da qualche tempo la censura televisiva si è squarciata e passano immagini scomode per qualcuno e dolorose per tanti: qualche servizio sui mattatoi, video investigazioni di allevamenti intensivi o reportage che descrivono i viaggi di animali stipati nei camion e destinati al macello. Mai si era arrivati a tanto! Sempre cum grano salis, per non irritare e perdere lo sponsor che produce salumi, carne, formaggi e latticini, intanto però il muro dell’omertà è stato abbattuto. Quanti potrebbero affermare con sincerità di non conoscere come viene “prodotta” la carne che mettono in padella? Da questa conoscenza dovrebbe scaturire la consapevolezza di come sia più etico e salutare eliminare la carne e i derivati animali.
Vi chiediamo di provare a risparmiare non solo l’agnello e il capretto, che sono creature di pochi mesi, ma ogni specie animale, festeggiando con un menù che non comporti il sacrificio di alcun vivente e vi proponiamo piatti diversi e gustosi che fanno subito festa e portano la vera pace in tavola.
→ Ricette Pasqua vegan


LEAL_5x1000_animata_detBasta un clic:  FIRMA ORA LE NOSTRE PETIZIONI 
 
Il tuo 5×1000 a LEAL C.F. 80145210151


SEGUI LEAL VIA EMAIL Per non perdere nessuna notizia pubblicata sul sito leal.it ti invitiamo a lasciare il tuo indirizzo email al link seguente (attenzione: per aggiornamento del nostro database, l’invito a registrarsi è rivolto anche a chi è già iscritto alla nostra newsletter). Riceverai gratuitamente in anteprima nella tua casella di posta tutte le notizie pubblicate sul sito: → SEGUI LEAL VIA EMAIL ISCRIVITI ADESSO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: