L’odiatore di gatti di Caprino Bergamasco agisce nell’ombra e cerca di uccidere i felini vaganti sul territorio. A distanza di qualche mese ha già colpito tre volte ferendo gravemente tre randagi.

Le segnalazioni sono arrivate in sede LEAL grazie ad Alessandra Passoni, preziosa amica e volontaria a partire dallo scorso febbraio quando il gatto Popeye era rimasto vittima di una tagliola artigianale il cui fil di ferro stringendo gli era penetrato attraverso la pelle fino a raggiungere gli organi interni.

La vittima successiva è stato il gatto Pedro a cui l’assassino con un fucile da caccia ha scaricato sul muso una raffica di pallini. Sia Popeye che Pedro grazie alla preziosa amica e volontaria Alessandra Passoni sono stati individuati, catturati e affidati a RottaMiao che ha seguito  e segue ricovero e cure veterinarie fino a guarigione.

Nelle ultime ore anche un altro gatto è stato gravemente ferito da una scarica di pallini si presume sempre dalla stessa persona. Il gatto è affidato alle cure veterinarie e ad una cittadina che ha deciso di adattarlo. Dopo le denunce e segnalazioni al Sindaco da parte di Alessandra.

Gian Marco Prampolini, presidente LEAL lancia un appello affinché eventuali testimoni denuncino a loro volta  il reato e si mettano in contatto con la sede LEAL “il nostro sospetto – aggiunge Prampolini – è che il numero dei gatti feriti o ucciso sia maggiore rispetto a quelle che sono state individuate e quindi salvate come associazione abbiamo deciso di seguire la vicenda anche con il nostro ufficio legale. E’ intollerabile che in questa zona gli animali liberi siano in serio e costante pericolo di vita a causa di una persona vile priva di scrupoli. Ci auguriamo che il sindaco è stato messo a conoscenza dei fatti si attivi per fare campagne di sensibilizzazione e rispetto per tutti gli animali”.

LEAL INCONDIZIONATAMENTE DALLA PARTE DEGLI ANIMALI

SOSTIENI LEAL
Effettua il tuo versamento a:
LEAL Lega Antivivisezionista
via L. Settala, 2 – 20124 Milano
C/C Postale Versamento su C/C n°12317202
Bonifico Bancario Codice Iban: IT04Q0306909606100000061270
Pay Pal https://leal.it/donazioni/
CAUSALE: CAUSE LEGALI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: